Neve sottile

Yang Mu

Yang Mu

Ieri notte è tornata sfiorando i monti, silenziosa
credo fosse un pensiero perso da lungo tempo
sommerso nelle profondità morte di una valle
l’ho vista con i miei occhi spingere il cancello del
giardino
avanzare in punta di piedi timorosa, esitare
proseguire, lasciare infine una traccia
nel cuore dell’inverno
1996

Traduzione di Rosa Lombardi

 

Poesia n. 338 Giugno 2018
Yang Mu e la poesia a Taiwan
a cura di Rosa Lombardi