Archivi tag: Portogruaro (Venezia)

Sono questi travi color miele

Piero Simon Ostan

Piero Simon Ostan

Sono questi travi color miele
quando ci siamo entrati qui
e abbiamo risposto che
ci piaceva;
e non pesava se si sentivano
le macchine dalla statale
se si sentiva il treno:
a quel se se abitua
e dopo se dorme ben
se dorme come esser putei
nel sedile posteriore
mentre papà guida
fino a casa
e non contava se dal terrazzo
lo sguardo si arrampicava
fino alla vetreria sconfinata e grigia.
Sono questi travi color miele
guardali bene panciallaria:
sono le costole della balena
pensiamo stratagemmi
per convincerla a
farci restare
che ci tenga lontano
dallo sfiatatoio.
Sono questi travi color miele
quando ci si mette sul divano
a guardare su
si vedono ancora le impronte
delle scarpe antinfortunistiche
degli operai
– mi dicevo –
operai bastiancontrari
che camminano testa in giù
sangueallatesta
proviamoci anche noi
a guardarlo
dall’altra parte
questo mondo
Piero Simon Ostan (Portogruaro, 1979), da Pieghevole per pendolare precario (Le Voci della Luna, 2011)

qui a Sarajevo

Piero Simon Ostan

Piero Simon Ostan

qui a Sarajevo
come in tutte le città, sobborghi, villaggi
dopo le operazioni belliche,
le macerie, in fondo,
sono fatte di mattoni, pietre, travi
con cui innalzare ancora
altre case
e starci dentro, abitarle
e osservare, diligentemente
fuori dalla finestra
i vicini, i passanti
e ascoltare con attenzione
se parlano la nostra lingua
e attendere
con la pazienza
propria degli umani
l’arrivo di
un’altra battaglia
Roberto Ferrari (Gorizia, 1959), daAlberi Binari(qudulibri, 2014)
– consigliato da
Piero Simon Ostan

Due pesi due misure

Piero Simon Ostan

Piero Simon Ostan

La mensola conficcata sul cartongesso
conviene non caricarla
con troppo peso
è facile che non tenga
quelli dei mobili si sono tanto
raccomandati
è come quando mio figlio chiede
di salirmi in groppa
lo sento che si interroga
quando l’oscillazione di fa batticuore
“ma tu mi tieni sempre forte?”
Ho cacciato giù la risposta
in balia dei succhi gastrici.
Ho fischer fissati per aria
Piero Simon Ostan (Portogruaro, 1979), da Pieghevole per pendolare precario (Le Voci della Luna, 2011)