A un topo / la poesia alle elementari

Stefano Benni

Stefano Benni

Benvenuto, topo
nella mia casa
paziente, notturno
pacifico ladro
Ti sento frugare
la mia legna, il mio cibo
sono per te un re
potente e magnanimo
con miniere di briciole
Ti lascerò sul comodino
un ditale di vino
Stefano Benni (Bologna, 1947), da Prima poi l’amore arriva (Feltrinelli, 1981)