Hopper

Simone Consorti

 

Simone Consorti

 

Tutto è così limpido
tutto è così nitido
talmente solidamente in bilico
che darmi al futuro
mi appare ridicolo
Entro in un locale
prendo un tavolo
mi siedo in un quadro di Hopper
e sbircio da lontano
il nero accecante della mia morte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.