Come qualcosa

Silvia Bre

Silvia Bre

Come qualcosa
che sia rimasto fuori per errore
io vengo a visitarti, casa verissima, dovunque.
E la visitazione è questa vita
che perde le pareti mentre avanza;
la perdita è infinita, e mi precede, è accanto,
è alle mie spalle, e vivamente
abita nelle parole come a casa.
Silvia Bre (Bergamo, 1953), da Marmo (Einaudi 2007)