quando svanivi

Roberto Carifi

Roberto Carifi

Quando svanivi, Giovanni quella casa dava sul bosco
quante domeniche correndo alla paura?
stringeva l’orso, il soldatino, veniva il pianto
che gennaio conduce, debole luce che s’inginocchia
il giorno sul suo pallore…vedessi le anime dei santi
piccole fiamme costeggiavano il ponte, come svanivi
l’ombra dei tuoi capelli sul nostro viso
non c’è sorriso per l’infanzia muta, Giovanni
padre che morto ti veleggia il tempo.
da Infanzia, Società di poesia, 1984