Impurità

Muhammad Bennis

 

Muhammad Bennis

 

Quando ritrovi il mio corpo colmo nell’umido della cosa pura
e della cavità delle parole
mi sembra di fare abluzioni col silenzio
toccato
e coll’impurità amidacea
si sciolgono le macchie
nell’acqua del desiderio
s’intrufola una nebulosa che diceva
non scrivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.