della lettera M

Maria Attanasio

Maria Attanasio

Come un prurito nella notte il fastidio
di una vecchia ferita ancora attiva
-cerchio di pozzo imbuto d’abbandono
che si chiude addosso
con suono acuminato di vocali
le gobbe di serpente di una M
l’immagine di lei
senza anelli orecchini in mezzo ai lampi
radice bruciacchiata ancora mezza viva,
lì sotto.
da DI DETTAGLI E DETRITI
(Almanacco dello Specchio, Mondadori, 2010)
(In memoria di Celeste C.: che è stata ed è.)