Aspetto dietro la tua porta

Maram al Masri

 

Maram al Masri

 

Aspetto
dietro la tua porta,
non aizzarmi contro i tuoi cani rabbiosi
perchè mi caccino.
I tuoi cani
che ho visto nascere,
che ho nutrito,
che ho carezzato,
che si sono dimenticati
che li abbracciavo
e che nascondevano la loro testa
nel mio grembo.

Ah,gli ingrati!

Ogni volta
che apro la mia valigia,
ne esce polvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.