Ci troveremo un giorno…

Magda De Grada

Ci troveremo un giorno
al di là del fiume torbido
delle nostre passioni
su una riva incantata
dove il silenzio è millenne!
Ogni spino avvelenato
sarà un fiore innocente
e l’ardore che ci estingue
sarà ombra e frescura
e le lacrime versate
dolce ruscello per specchiarvi
i volti risoffusi di pudore.
E ogni parola vana, silenzio,
ogni parola amara, silenzio,
vasto e senza memorie:
che l’armonioso gesto
de’ nostri adorni riposi
popolerà d’ombre placate.
Magda De Grada
Per quel filo sottile
prefazione di Alberto Savinio
Crocetti Editore 2002