Questo treno è una freccia piantata

Luca Benassi

Luca Benassi

Questo treno è una freccia piantata
nel petto della pianura – Milano
davanti, Torino a sinistra, Ancona
sulla linea del tempo dell’attesa
indietro Roma, Firenze – il centro
è questo convoglio che porta al cuore
una torre di nubi, il verde acceso
nella fossa tagliata dai binari.
Per ogni mia partenza c’è un ritorno
un luogo privato fra le banchine
dove il tuo abbraccio è un bruciare di rosso
la linea gialla da non traversare
o da spaccare in piedi sul momento
che incendia nel calore ogni divieto.
(inedito)