la necessità è uscire dal silenzio

Lamberto Donegà

IV
La necessità è uscire dal silenzio nel vivo scorrere
della corrente,
di colpo, senza ragion pratica
dimenticando il vedere le pure forme di vita .
Nel mondo verità cerca innocenza ,
senza mistificazione
o falsi margini di rischio.
Sublimità senza significati .
Poche regole di partenza in una neutra versione
dell’amore infinitamente imparziale e zero cose
in una materica superficie di coscienza
del rapporto di normalità senza pura patologia.
Altri appunti del giorno nel conoscere lo spazio,
il tempo con un ordine psicologico, gnoseologico,
epistemologico, antropologico ,
i depressi vivono a favore del fantasma del fingere di esistere.