Più che puoi

Konstantinos Kavafis

Konstantinos Kavafis

Se non puoi farla come vuoi, la vita,
sforzati almeno più che puoi
di non prostituirla
nei contatti eccessivi con la gente,
con i gesti eccessivi e le parole.
Non la prostituire col portarla
troppo sovente in giro, con l’esporla
ai commerci e alle pratiche
della dissennatezza quotidiana
finché diventi estranea ed importuna.
Traduzione di Nicola Crocetti

Poesia n. 278 gennaio 2013
Fondazione Poesia Onlus 2013