Nel cuore dell’uomo c’è un abisso

John Clare

John Clare

Nel cuore dell’uomo c’è un abisso
Che come il mare non si può sondare –
Oscurità profonda incommensurabile
Ombra senza sole nella nera eternità
Lumi senza buio – abisso non visibile
Inimmaginabile sconosciuto alla fama
Il dì a mezzanotte fu in gioventù per me
A dieci anni mi giunse come un segreto

Passati i quaranta non se n’è ancora andato