Solo il tuo cuore

Jacques Prévert

Jacques Prévert

Solo il tuo cuore appassionato
e niente più.
Il mio paradiso un campo
senza usignolo
né lire,
con un lento corso d’acqua
e una piccola sorgente.
Senza il fruscio del vento
tra i rami,
né la stella che desidera
esser foglia.
Una immensa luce
che fosse
lucciola
di un’altra,
in un campo
di sguardi evanescenti.
Una limpida quiete
e i nostri baci là
– sonori vezzi
dell’eco –
si schiuderebbero assai lontano.
Il tuo cuore appassionato
e niente più.