Atti colmi di logica e privi di spiegazione

Greta Rosso

Greta Rosso

atti colmi di logica e privi di spiegazione
come i lividi bluastri sulle cosce in estate
l’ansia feroce dei pomeriggi, lunghi al capo
dolente, col sonno che pressa e non passa
– partorì, in agosto, un’idea di tempo instabile
mi tolse il padre e mi diede il temporale a
tuonare tra le mani –
tratteggio una mappa della mia pelle.
la galassia non conviene, resto analitica,
coerente e impraticata.
Greta Rosso(Casale Monferrato, 1982), daManuale di insolubilità(LietoColle – Pordenonelegge, 2015)