Non fiumi

Giulio Grimaldi

Il sole
improvvisa un saluto all’autunno
disteso su marmi di neve
scintillano ghirlande
nelle secolari ustioni della terra
purissime.
Non fiumi
sbocciano dai peschi
o matrimonio di acque
consolano erbe.
Tenero già
disancora il cielo del paesaggio
e il lontano pastore ha nel cuore
lo spavento dei colli.
da IRENE