Il corridoio è un’asilo per l’infanzia

Giulia Rusconi

Giulia Rusconi

Il corridoio è un asilo per l’infanzia
una danza di teste che mi arrivano alla vita
ma è finita l’ora dei giochi qui si muore
e sono tutti seduti sulla sedia a rotelle
le mani gemelle posate sui grembi
a scucire i lembi dei maglioni, ostinati
a non mollare gli ultimi minuti,
non incappare in un gesto troppo lento,
attenzione, la morte è furba,
non distrarsi, neanche un momento.
Giulia Rusconi (Venezia, 1984), da Linoleum(Amos Edizioni, 2017)
– consigliato da
Maddalena Lotter