75 / 370

Gerardo Passannante

Mi offri un’amicizia trasparente,
siccome non puoi chiedermi il proibito.
Ma tu non sai quant’essa
sia una tappa traslucida, una tregua.
Potrò forse concederla
soltanto quando smetterò di amarti:
ma da allora prepàrati al confronto
col mostro opaco dell’indifferenza.