3 / 370

Gerardo Passannante

E come crederei, in questo andare,
alla tua permanenza per la via,
se appena sei lontana
sorge il dubbio?
E come affermerei, in questo stare,
che la mia fiamma ti lambisca tutta,
se ogni guizzo di donna
la rinnega?
E come, tra sospetto e infedeltà,
giuriamo tutta-via sempiterna
una labile intesa fatta solo
di attimi?