La chiesa vaticana

Franco Buffoni

Franco Buffoni

La chiesa vaticana a riguardo
– Segreto secreto dalle sue labbra oscure –
Ripropone bromuro
Dato per secoli a’ soldati suoi, cavalli e collegiali,
Perché il cuore dei ragazzi
Brucia troppo selvaggiamente
Prima di aver riposo tra i cadaveri.
E libertà si smarrisce ancora
Per debiti al padrone,
La mala bestia da sonno a sonno passando,
Sogno a sogno piangendo al giudice bambino.
Per Grecia fin troppo chiara,
Lontana Grecia morta.