Svolta

Federico García Lorca

Federico García Lorca

Voglio tornare all’infanzia.
E dall’infanzia all’ombra.
Te ne vai, usignolo?
Vattene.
Voglio tornare nell’ombra.
E dall’ombra al fiore.
Vai via, profumo?
Vattene!
Voglio tornare al fiore.
E dal fiore
al mio cuore
Te ne vai, amore?
Addio!
[Al mio deserto cuore!]