il suono delle chiavi

Fabrizio Dall'Aglio

Fabrizio Dall’Aglio

Il suono delle chiavi
allarma i cani. Guardano
con occhi supplici
muovendo appena la coda indecisa.
Temono la casa vuota
e il tempo dell’attesa
come un lamento infinito.
Sarà un’ora o forse un giorno o forse sempre.
Il tempo si dilata.
Niente trascorre,
niente lo riempie.
da:Colori e altri colori
(Firenze, Passigli, 2014)