La contadina

Ennio Cavalli

Ennio Cavalli

Un pittore itinerante
e il suo gemello ozioso
misero a bollire foglie e fango,
ne uscirono i colori dell’autunno.
Immersero del rame nell’aceto
e il verde rinverdì.
Per la felicità del rosso,
scorza di faggio e sali,
ma più ancora
le guance odorose della contadina
abbracciata a tutti e due.
da Poesie con qualcuno dentro (Aragno 2012)