Sono ferita rovente

Endre Ady

Endre Ady

mprovvidi nell’avida stagione
dei primi inganni ci fingemmo eterno
il miraggio della condivisione
del paradiso. Ed ecco, ora, l’inferno.
24 maggio

Poesia n. 337 Maggio 2018
Silvio Raffo. En attendant (Il poema dell’attesa)