Solo col mare

Endre Ady

 

Endre Ady

 

Spiaggia, tramonto, stanzetta d’albergo,
È andata via, ormai più la riveggo,
È andata via, ormai più la riveggo.
Sopra il divano un fiore ha lasciato,
Me ne sto al vecchio divano abbracciato,
Me ne sto al vecchio divano abbracciato.
Qual bacio intorno il suo effluvio lambisce,
Giù il mare mugghia, il mare gioisce,
Giù il mare mugghia, il mare gioisce.
Lontano un faro in un posto lampeggia,
Vieni, mia cara, il mare giù inneggia,
Vieni, mia cara, il mare giù inneggia.
Il mare ascolto che canta selvaggio,
Ed io sul vecchio divano vagheggio,
Ed io sul vecchio divano vagheggio.
Qui l’ho stretta, ha dormito, baciato,
Il mare canta e canta il passato,
Il mare canta e canta il passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.