Il solo fantasma che io abbia visto

Emily Dickinson

Emily Dickinson

Il solo fantasma che io abbia visto
era vestito di pizzo,
non portava sandalo al piede
e camminava come fiocchi di neve
il suo passo era muto ,come l’uccello,
ma rapido ,come il cervo,
i suoi modi , antiquati, mosaici ,
o magari di vischio
la sua conversazione rara
il suo riso come la brezza
che si disperde in fossette
fra gli alberi pensosi
il nostro colloquio fu transitorio
aveva di me soggezione
e Dio non voglia che io mi guardi indietro
da quell’orribile giorno !