A Ottavia

Edgar Allan Poe

Edgar Allan Poe

Quando vin gli amici incontran con baccano
e riso fa corona a briosa ora,
lottare per scordarti mi è assai vano
e il mio cuor il tuo poter confessa ancora
e a te in amor si volge!
Ma Ottavia, non cercare al cuore mio
di rubar il sol sollievo al suo dolore:
la trista tal speranza che ad ogni palpitio
per te si possa torcer!