Archivi categoria: Maddalena Lotter

Questo odore

Maddalena Lotter

 

Maddalena Lotter

 

Questo odore di terra e bacche
mi chiedo se somigli al mio,
di quando mi prendi a baci sul collo
e ti fermi per annusare.
Secondo la tua sentenza dovrei
essere dolce; io non mi conosco
ma spero di somigliare a questa
terra, alle bacche rosse
che si fanno rare ma poi tornano
girato l’angolo, nel bosco.

Il signore del posto era un cacciatore

Maddalena Lotter

Maddalena Lotter

Il signore del posto era un cacciatore
che non si vedeva mai, solo
gli spari a dire la sua posizione
e le teste mozze di cervi incantati
appese dove si mangia e si beve.
Dicevano fosse un uomo così duro
e magro che pareva fatto di buio,
ma erano leggende e lui era vero
con una famiglia normale.
Una volta andammo a pranzo
nella sala dei cervi
e anche quella cosa delle teste
allora ci parve normale.
Maddalena Lotter (Venezia, 1990),inedito