Una pagina vuota

Beatrice Niccolai

 

Beatrice Niccolai

 

Entri in me
dal silenzio che riempie
le mie stanze.

Tutto è come allora
con solo dei capelli bianchi in più
lì dove guardandomi
ti cerco.

La begonia ha figliato rosso
dalla bocca dell’orcio,
il libro è sempre lì
dove l’avevi messo

una pagina vuota
racconta quanto di noi

è rimasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.