Non danneggiarmi

Barbara Korun

 

Barbara Korun

 

Non danneggiarmi quando mi penetri.
Ferita dalla tua morbidezza e dalla
tenerezza. Le forze a stento
mantengono ancora l’equilibrio.
Conosco il tuo acume,
la tua sottigliezza.
Con gesto lento, preciso
abbatterai gli argini.
Nel cielo comincerà
a risplendere l’aurora polare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.