E’ bello nascere

Barbara Korun

 

Barbara Korun

 

è bello nascere in una giovane giornata di primavera, non è vero?
anche se questo mistero,
del resto mai spiegato,
è stato vissuto già innumerevoli volte.
anche se la gioia già innumerevoli volte
è stata assaporata,
ma mai bevuta fino in fondo.
e, luce, innumerevoli volte
mi cerco nelle trasparenti foglie dei germogli
e accarezzo il seme
che porta in sé un dolce segreto –
la morte.
ho tanta, tanta smania
di questa oscura felicità
nel cui spazio germino la vita,
la cresco e la moltiplico
e maturo nel morbido nulla –
culla di Dio.

Lascia un commento