Errore

Ulla Hahn

Ulla Hahn

E con l’amore disse lui è
come con la neve: di quando in
quando cade soffice e su tutti
ma non prende piede.
E lei: l’amore è un fuoco
che scalda sul focolare
ti consuma se ti prende
e lo devi spegnere col piede.
Così parlavano lui l’afferrò
lei non rifiutò
e rimase con lui a giacere.
Lui si sciolse lei si consumò
fino alla fine non vollero credere
a un amore che dura fino alla morte.

Ulla Hahn. La riconquista dell’amore
a cura di Gio Batta bucciol


Edizione corretta

Ulla Hahn

Ulla Hahn

Ancora solo pochi passi e poi
lei sarà di nuovo sua sentirà
libererà il suo canto che senza di lei
inaridisce. Collo naso orecchie
gli occhi i capelli la bocca
e così via lui
li canterà solo
a eterna gloria di lei.
Ma una voce si alza.
Orfeo ascolta:
lei che doveva solo tendere l’orecchio
cantando gli piomba sulle spalle.
Allora
si volta ed
ecco
dalle turbate mani gli scivola
la lira. Che Euridice raccoglie
e uscendo percuote piano
con tocchi trattenuti. Collo naso orecchie
gli occhi i capelli la bocca
e così via lei
li canterà solo
a eterna gloria di lui.
Se Orfeo l’abbia poi seguita
le fonti lasciano
all’oscuro.
Traduzione di Gio Batta Bucciol

Poesia n. 292 Aprile 2014
Ulla Hahn. La riconquista dell’amore
a cura di Gio Batta bucciol

 

 




Estate sommersa dalla pioggia

Ulla Hahn

Ulla Hahn

Quest’estate vedo proprio
la pioggia cadere
dal cielo e diluviare su
alberi, felci muschio sul guscio della
chiocciola fino all’interno della terra.
Botton d’oro, gladioli, calte
si gonfiano sui rivi ramificati
e gli stagni. Ovunque fiumi e
correnti premono contro le rive
e straripano.
Dopo tanti anni i tetti dei sobborghi
si rincorrono nel rosso degli embrici. I
galletti segnavento innestano le ali sì che
le gocce sprizzano come esse sanno sprizzare.
Nessun confronto con i diamanti.
Tutti i prati verdi d’erba. I corvi nero
corvino. Rose rosse. Tutto come si conviene.
Come ogni cosa deve essere. Le rondini
con le loro scorpacciate di zanzare a bassa
quota rischiano di scoppiare di felicità.

Ulla Hahn. La riconquista dell’amore
a cura di Gio Batta bucciol