L’ ornitorinco

Antonello Borra

Eccomi qui a nuotare
a occhi chiusi, in sostanza
un piedipiatti all’angolo
di un incrocio arbitrario.
Confondervi le idee,
o le categorie,
questo è il mio imperativo.
Con il becco ho poppato
al ventre del divino:
il cosmo è meno rigido
di quanto voi pensiate.
da: Alfabestiario (Lietocolle)