Tuo ultimo Maggio

ANNA MARIA PETROVA-GHIUSELEV

ANNA MARIA PETROVA-GHIUSELEV

Volevi farmi sentire
il profumo dei tigli di Parma.
Volevi forse farmici tornare
per non scordarti mai.
Volevi farmi camminare
e assaporare forse le stradine
col ricordo del vestito da sposa
uscito del vicoletto discreto
per festeggiare i nostri 30 anni.
Con il groppo stretto alla gola…
Ci voleva un soffio solo di tempo
per farci trovare qui insieme
in questa festa del cuore.
Ma non c’e stato quel soffio di vita ancora…
Ed eccomi qui da sola
con l’ultimo desiderio
di ricordarmi qui stretta a te da una vita…
Addio, mio Nik.
Arrivederci!