Domenica milanese

Alberto Mondadori

Alberto Mondadori

Felici tenerezze
Milano smemora d’adolescenza,
funebri accordi precipitando
di campane
su anonima folla
che svilisce.
Fastidio di smorte luci –
su acciottolato di periferia
da pioggia recente
in pozzanghere sconciato –
inverno ambascia
con putrida nebbia di ciminiere
che libertà sòffocano.
Rancori
in consueto tedio decaduti
occhi svelano incauti,
e coppie illude
domenicali
evasione di cinematografo.

Milano, novembre 1950

Poesia n. 319 Ottobre 2016
Alberto Mondadori. L’editore che credeva nella poesia
a cura di Francesco Kerbaker